indicativo imperfetto o congiuntivo imperfetto

Prof. Anna, Le risulta scorretto dire: Prof.Anna, BUONA SERA, Prima di addentrarci nel vivo dell’argomento e parlare di regole e strategie da utilizzare per un uso corretto del congiuntivo, facciamo un brevissimo ripasso dei tempi di questo modo verbale (ricordiamo che nella lingua italiana i modi verbali sono sette; quattro espliciti – indicativo, congiuntivo, condizionale e imperativo– e tre impliciti – infinito, participio e gerundio). Siccome ci lamentavamo che piovesse solo nel weekend adesso piove tutta la settimana. infine volevo chiederle, scusandomi se mi dilungo, se con è normale che va bene usare congiuntivo, grazie e buona serata. Che ne pensate di questa frase: “Delle volte capitava, quando avevo pensieri felici, che un brivido freddo mi serpeggiava nelle ossa.” E’ errata, forse? voi foste - indicativo, passato remoto, 2° pers. Ne abbiamo soltanto una lezioni in più, prima delle vacanze pasquali. Ho incontrato Maria ma che mi piaciesse/sarebbe piaciuta (in presente) non posso dire. Nell'italiano parlato di tutti i giorni, il congiuntivo imperfetto tende ad essere sostituito dall'indicativo imperfetto. “Mi chiedevo/stavo chiedendo se ti andrebbe di uscire” Grazie, Cara Marilisa, la frase che mi scrivi è corretta. Prof. Anna. Se fosse sostituito con un congiuntivo presente o imperfetto? E io che speravo che di oggi avessi riacceso il telefono. Quali ausiliare usare? Perchè non lo proponete a tanti politici che dovrebbero parlare bene l’italiano, Questo sito mi è piaciuto molto. Ad un certo punto mi basterebbe solo che siano buone. Si usa il modo condizionale quando l’azione espressa dall’oggettiva è legata a una condizione, a un’ipotesi, anche sottintesa. Spesso, l'imperfetto indicativo può sostituire le forme verbali di altri modi (condizionale, congiuntivo). A presto trapassato congiuntivo if she had been beautiful once. Le scrivo per chiederle se la seguente frase è corretta: “sarebbero passati anni prima che si sarebbero rivisti”. by maestra_fiore: Verbi regolari by CynthiaA: Infinito dei verbi by MaestraStefi2020: trova il verbo by giuseppinamandelli: Riflessivi by Postinessa: Coniugare al modo indicativo il verbo osservare by Sandra_Guidolin: Il verbo by tizianamuto: Passato Prossimo o Imperfetto? Stasera vorrrei porle 2 questioni: la prima riguarda mi ero accorto che…è corretto usare anche il congiuntivo, in modo da creare una subordinata consecutiva? 2. – non avrei mai pensato che potessero rispondermi o non avrei mai pensato che mi avrebbero risposto, Cara Margaret, nel primo caso è corretta la frase con il condizionale, nel secondo caso sono entrambe corrette, ma nella prima frase, quella con il congiutivo imperfetto, abbiamo un rapporto di contemporaneità tra principale e subordinata, mentre nella seconda frase, quella con il condizionale passato, abbiamo invece un rapporto di posteriorità tra principalee subordinata. avrei voluto che fossi venuto (cong.trapassato) con me- la subordinata esprime contemporaneità o anteriorità, Poi volevo anche chiedere come esprimere bene le frasi tipo: Se invece trovassi un lavoro come badande, lo si può considerare? Indice. Salve professoressa,vorrei sapere qual è la forma corretta: “è sorprendente quanto perfettamente capite i miei gusti” o “è sorprendente quanto perfettamente capiate i miei gusti”. Prof. Anna. Davvero non ho capito :/ aiutami per favore Prof. Anna, Mi scusi, vorrei sapere se questa frase è corretta “Se non dovesse stare a badare a me forse vi sareste già sposati”. Congiuntivo presente o imperfetto. Abbiamo soltanto un’altra lezione prima delle vacanze pasquali…”. Pietro pensava (imperfetto indicativo), che le sigarette fossero sul tavolo. Grazie mille, Cara Franca, nel caso in cui “quando” significhi “se” è corretto usare il congiuntivo trapassato (se fossi venuto, l’avresti visto), mentre nella frase con il condizionale passato il valore è solo temporale. Prof. Anna. Come mai non c’è nessuno che abbia scritto il nome giusto? Certo di una sua risposta le porgo i miei più cordiali saluti. Congiuntivo imperfetto o presente oppure condizionale in questa frase? Insomma, tanta confusione, anche legata al fatto che non tocco un libro di grammatica da ormai troppo tempo. grazie, Caro Andrejo, in questo caso userei l’indicativo: “…che presentavano…”. 25/09/2017 28/09/2017 cinzia curso de italiano, Gramática conjugación, gramática, imperfecto en italiano, imperfetto, subjuntivo, verbos italianos ¡Buenos días, amigos de Hablaitaliano! Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Ero quasi sicura che tu sperassi che io mi dimenticassi di te, Cara Barbara, il periodo che mi scrivi è corretto. Prof. Anna, Buongiorno, la frase ‘Per chi volesse andare, glielo facesse presente ‘ è corretta? In italiano, esso ha 4 tempi: presente, passato, imperfetto e trapassato. Cari lettori e care lettrici di Intercultura blog, continuiamo il nostro studio del modo congiuntivo. L'IMPERFETTO . Prof. Anna. Caro Stefano, dopo “sono certo”, “sono convinto” in frasi affermative è corretto usare il congiuntivo, in quanto esprimono certezza; ma spesso per la scelta del congiuntivo la grammatica non riesce a dare regole precise e sempre valide (come per: forse ero sicuro ecc.) Salve, vorrei un parere su questa frase “Comunque, io so chi fosse mio padre” è corretta? ?grazie cordiali saluti, Ciao . 1) che io sia a) congiuntivo passato b) congiuntivo presente c) indicativo imperfetto 2) che tu avessi a) congiuntivo imperfetto b) indicativo futuro s. c) congiuntivo presente 3) io parlo a) indicativo imperfetto b) congiuntivo imperfetto c) indicativo presente 4) suonai a) indicativo presente b) indicativo passato remoto c) indicativo futuro 5) avranno bevuto a) congiuntivo imperfetto b) indicativo futuro anteriore … ), quindi direi che è il caso di “ci vorrebbe” e “mi servirebbe”. Prof. Anna. Da giovane giocavo spesso a calcio; Al liceo, a volte, io e Marco dormivamo in classe Quando era piccola Laura scriveva molte lettere ai suoi amici L'estate scorsa le ragazze indossavano sempre dei pantaloni rosa 2. Un saluto Non vorrei che i libri arrivassero quando gli studenti sono già partiti…”, Caro Giorgio, l’uso del congiuntivo è corretto, ma ti faccio qualche altra correzione: “chiedo scusa se insisto con la mia richiesta. e’ corretto il periodo ? oppure “se avessi saputo che si INTENDEVA procedere…………..” ), che tipo di legame lega le due proposizioni? Grazie , Cara Alice, nel periodo ipotetico della possibilità l’ipotesi, che è presentata come possibile, si riferisce al presente (se voi foste ancora qua, tutto andrebbe diversamente), nel periodo ipotetico dell’irrealtà l’ipotesi, che è presenteta come irreale, si riferisce al passato (se voi foste stati ancora qua, tutto sarebbe andato diversamente), sono entrambi corretti, dipende da quello che vuoi esprimere. prof ana non ho ançora çapito il senso contemporaneità potresti piegare ? Prof. Anna, Buongiorno. Quarta parte: L'imperfetto del congiuntivo (Part 4. Questa voce o sezione ha problemi di struttura e di organizzazione delle informazioni. E meglio utilizzare il pronome soggetto b. I verbi regolari Partire = i Part issi Part issi Part isse Part issimo Part iste Part … Buona giornata Se potesse andarti bene ti consegno subito il libro. Weilà raga! Grazie, Cara Francesca, il periodo che mi scrivi è corretto, se ti riferisci al passato si può usare anche il congiuntivo passato “ma è normale che abbia voluto prima accertarsi”, mentre solitamente il congiuntivo imperfetto (volesse) si usa se l’azione ha valore durativo. Vorrei tanto risvegliarmi e scoprire che tutto questo era/sia stato/fosse solo un incubo; Sarebbe stato bello ! Prof Anna quale delle due frasi è la corretta e perqué: può dirmi se queste frasi sono corrette: a) successe che la farfalla distrasse il cacciatore b) successe che la farfalla distraesse il cacciatore, Caro Salvatore, è corretta la seconda frase che mi scrivi. We can express our opinions or desires in the past tense as well, about something yet to happen or happening simultaneously. Per esempio: É giusto quello che ho scritto in questa e-mail? L’uso del modo congiuntivo. so che il congiuntivo presente sarebbe stato più opportuno. 2) Se pensassi che tu volessi essere qui per me, sarei pazza -Figurati se mi avrebbe fermato il suo parere A presto A presto, E’ come se vi foste conosciuti da sempre Un saluto Prof. Anna, Ho coosciuto oggi questo sito che mi ha aiutato molto. Per esempio nella frase: "Marco si chiedeva perché non potessi venire", non si capisce se si intende "tu" o "io", quindi è necessario scrivere "Mario si chiedeva perché tu non potessi venire". Un saluto Il congiuntivo è il modo verbale della soggettività: permette di esprimere opinioni, dubbi, stati d’animo, desideri e tutto ciò che riguarda il mondo interiore.. Prof. Anna. presente (“ present … Prof. Anna. Un saluto Prof. Anna, dice: Cara Chiara, è corretta la frase con il congiuntivo. Ho già provveduto alla lettura dell’articolo che mi ha consigliato. Un saluto al tuo fianco come tu lo sei stato con me al mio 18° compleanno, Cara Annalaura, il periodo è corretto (che io sarei stata). A presto Un saluto 1- speriamo che loro prenotino il viaggio stasera; Se vuoi, prova a riscrivermi. Cara Ambra, meglio dire: “non è che voglia….”, ma sarebbe corretto anche l’indicativo. Gentile professoressa, in questa frase che tempo è corretto usare il congiuntivo presente o imperfetto? – ieri è venuto Antonio A presto Stasera e’ nata una discussione tra amici sulla correttezza della seguente frase ‘volevo vedere come lo facessi’. Cara Maria, la frase non è assolutamente scortese, il congiuntivo però non è necessario in questo caso, sarebbe stato corretto scrivere “come potevo sapere che siete in vacanza?”. Un saluto Mi è piaciuto molto questa lezione. Usually with the Congiuntivo Imperfetto, when you begin your sentence with the imperfect, you finish it with the Imperfect Subjunctive.It can be used in other ways, but just for the purpose of teaching this to you for the first time, this is the simplest way to understand it.Let's begin with our are verb endings - and what you're going to see is that all of the verb endings are pretty much the same for all -are, -ere, and -ire verbs:ARE verb endings: Example: Pensavo che tu non mangiassi pesce - I thought that you didn't eat fish (Uncertainty)ERE verb endings: Example: Se avessi più soldi, comprerei una macchina - If I had more money, I'd buy a car (Hypothesizing)Essere - to be, Vorrei che tu fossi qui - I wish that you were here (Wishful thinking)Se solo fosse così facile - If only it were that easy (Hypothesizing)IRE verb endings:io - issitu - issilui/lei - issenoi - issimovoi - isteloro - isseroVenire - to come, Example: Speravo che veniste con me alla festa - I hoped you guys would come to the party with me (Wishful thinking), [You could also say "Speravo che verreste con me alla festa" with the verb "venire" in the Conditional Tense if you wanted.].

Salice Piangente Rosa, Razza Chihuahua Pelo Lungo, Frasi Su Aforismi, Diritti Dei Bambini - Maestra Mile, Tale E Quale Show Cast 2020, Portieri Inglesi Storici, Escursione Monte Pic, Fiori Di Chernobyl Rime, Fiore Di Poesia Pdf, Giochi Didattici Scuola Primaria Online Gratis, Frase Di Ruskin I Grandi Artisti Non Amano,